10 ALIMENTI DA TENERE SEMPRE IN DISPENSA

Le ricette di Mina in cucina

10 alimenti da tenere sempre in dispensa-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- alimentazione equilibrata

Avere una dispensa ordinata e ben fornita è fondamentale per cominciare uno stile di vita sano ed equilibrato. Quando parlo di dispensa ben fornita non mi riferisco di certo alle quantità, ma alla qualità. Immagino che, se sei abituato a leggere il mio blog, senti il desiderio di cominciare delle nuove abitudini alimentari e salutari che cambieranno la tua vita e, probabilmente, quella della tua famiglia. Devi sapere che, inizialmente, una scelta di vita green può sembrare individualistica. Con il tempo vedrai che le persone che ti stanno intorno cominceranno a farti delle domande. Attratti dal tuo cambiamento e dagli effetti che ha su di te vorranno sperimentarlo anche loro. Anche se dentro di me, con il tempo, si è creata una riflessione.

Perché non coinvolgere anche le persone che amo in uno stile di vita che ha degli effetti infallibili? Seconda riflessione, o regola: in casa nostra si mangia quello che viene messo in tavola, tutti insieme, fatta eccezione se ci sono delle problematiche di salute particolari. Ma ora voglio condividere con te degli alimenti fondamentali per fornire la tua dispensa di cibi indispensabili per la tua salute. Perché se stai cominciando un cambiamento devi fare in modo di avere sempre degli alleati.

 Cereali

Partiamo dalla base delle nostre ricette, i cereali. La dispensa deve esserne sempre ben fornita. Primo perché hanno lunga scadenza e, secondo, se impariamo alcuni trucchetti, in pochissimo tempo abbiamo sempre un piatto pronto da mettere in tavola. Inutile precisare che la scelta dei nostri cereali sarà totalmente integrale. Riso, farro, avena, orzo, kamut. I chicchi che mettiamo nella nostra dispensa non saranno mai raffinati. In questo modo siamo sicuri di nutrirci di tutto quello che madre natura ha messo in ogni piccolo chicco. Pieni di fibre e vitamine i cereali sono una fonte fondamentale di energia per il nostro organismo. Mettiamoli a bagno qualche ora prima di farli bollire. Io ne faccio una confezione intera e li ripongo in frigo in un contenitore di vetro. Basta aggiungerli a ciò che vogliamo, facendoli saltare un po’ in padella e abbiamo un primo sempre pronto. Li adoro anche in padella con olio evo, uva sultanina, curcuma, pepe e semi di zucca. Limitiamo la pasta a un paio di volte a settimana e utilizziamo sempre quella integrale di buona qualità.

Farine

Sfatiamo l’idea che un dolce o una pizza ci verranno bene esclusivamente con la farina bianca. Raffinata? In casa nostra il termine raffinato è sinonimo di cibo privo di vita. Infatti comprare la farina raffinata vuol dire che non teniamo alla nostra salute. Oggi quando mi capita di mangiare un prodotto da forno non integrale ho la sensazione di mangiare qualcosa di chimico senza gusto. Questo accade ovviamente quando il palato comincia a riconoscere i gusti dei cibi che fanno bene al proprio organismo. Detto ciò, forniamo la nostra dispensa di farine integrali, o per lo meno di tipo 2. Frumento, farro, avena, kamut, riso, sorgo, segale. Nel mio blog troviamo tantissime ricette con farine integrali, salate e dolci.

10 alimenti da tenere sempre in dispensa-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- tutto integrale

Olio e burro

In Italia siamo dei grandissimi produttori di olio. Quindi in casa nostra abbiamo la possibilità di avere un olio di altissima qualità. Quello che raccomando è di scegliere sempre olio evo, cioè extra vergine di oliva spremuto a freddo. L’olio evo è l’unico che troviamo nella nostra dispensa per la preparazione dei pasti giornalieri. Ricco di grassi, abbonda in acido oleico, un grasso monoinsaturo capace di regolare i livelli di colesterolo. Ricco di polifenoli, potentissimi antiossidanti fondamentali per la nostra salute. Protegge le arterie e il cuore. Ovviamente per non disperderne i benefici utilizziamo il nostro olio evo a crudo oppure lo aggiungiamo a fine cottura. Altra tipologia di grassi sani che amo utilizzare è il burro di mandorle, ed è l’unico burro presente nella nostra dispensa. Lo faccio in casa con un solo ingrediente: le mandorle. Vi lascio la mia ricetta qui!

Dolcificanti

Stiamo realizzando la nostra dispensa e quindi abbiamo anche bisogno di qualcosa di dolce. Per la preparazione delle nostre torte o per addolcire il caffè o una tisana. Nella nostra cucina ci sono tre dolcificanti utilizzati. Lo zucchero integrale di canna, il miele, lo xilitolo. Io personalmente non uso lo zucchero, per me è un’eccezione. Uso spesso lo xilitolo che ha un indice glicemico bassissimo. Il miele resta oltre a una fonte di zuccheri naturali anche un antibiotico naturale, se acquistato direttamente dai produttori locali. Altre alternative possono essere lo sciroppo d’acero, d’agave, di riso, la melassa. Un piccolo segreto per utilizzare nella preparazione dei dolci poco zucchero è aggiungere un bel pizzico di sale. Diciamo no allo zucchero bianco!

Spezie

Le spezie sono fondamentali. Ormai sono riconosciute come potenti curativi se utilizzate con quotidianità. La nostra dispensa abbonda di questi super food. Oltre ad avere delle proprietà curative ci aiutano a limitare il sale e a volte anche gli zuccheri. Gli studi più recenti spiegano gli effetti che hanno sul nostro organismo, in fatto di prevenzione e guarigione di molti disturbi, come i malanni di stagione. Alcune, come la curcuma e lo zenzero, vantano anche proprietà antitumorali. Ecco alcune spezie che in casa nostra sono obbligatoriamente presenti: Curcuma, zenzero, peperoncino, pepe, cannella, rosmarino, chiodi di garofano, prezzemolo, basilico, sedano, menta, aglio, cipolla. Alcuni di quelli elencati li utilizzo anche freschi. Non vi perdete la tisana che preferisco nel periodo invernale, la trovate qui, nell’articolo su come combattere i sintomi influenzali.

Legumi

Adoro i legumi e credo che in dispensa non debbano mai mancare. Io li compro prevalentemente secchi e li metto in ammollo di notte, con un cucchiaio di bicarbonato, prima di cuocerli. Per le urgenze consiglio di tenerne da parte qualche sacchetto congelato, infatti ne cuocio sempre di più. Altra opzione per le urgenze è quella di tenerne in dispensa qualche barattolo, possibilmente biologico e senza sale. Variamo sempre la qualità, anche perché sono tutti buonissimi: ceci, fagioli, lenticchie, piselli, fave, soia. I legumi secchi più veloci nella preparazione sono le lenticchie, i piselli e le fave secche. Basta anche qualche ora in ammollo e cuociono velocemente. Ottimi sostituti della carne per vegetariani e vegani. Con i legumi possiamo preparare anche creme spalmabili e fare dolci alternativi. La farina di ceci è sempre presente nella nostra cucina, possiamo fare delle buonissime frittate veg con l’aggiunta anche di verdure. Nel mio blog trovate tante ricette con i legumi.

Tisane

Le tisane non sono solo un rituale per dedicarci a un momento di relax, ma hanno dei benefici sul nostro sistema fisico. Proviamo a pensare al tè verde, ricco di antiossidanti. La camomilla con le sue proprietà calmanti e digestive. Il finocchietto dopo i pasti. La valeriana, la lavanda, il tiglio, la melissa, tutte calmanti che conciliano il sonno. Per aiutare l’intestino: malva, senna, tarassaco. Abbiamo tantissime combinazioni e possiamo anche aggiungere delle spezie o del limone per arricchirne il gusto e gli effetti. Ad esempio, nelle tisane d’inverno amo la cannella, lo zenzero, i chiodi di garofano. Scegliamo sempre materie prime di buone qualità, magari da agricolture biologiche.

10 alimenti da tenere sempre in dispensa-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- cucina vegana

Frutta e semi

Questa parte della nostra dispensa la adoro. La frutta di stagione è vitale per la nostra alimentazione. La mangio al mattino, nelle merende, a fine pasto solo alcuni. La frutta è un grande dono ma dobbiamo sapere qual è il momento giusto per mangiarla, come abbinarla, e quale mangiare a fine pasto. Se non rispettiamo alcune regole potremmo sentirci gonfi e soprattutto rischiamo di buttare via i valori meravigliosi di questi alimenti. Teniamo ben presente tre regole.

Prima regola: non dobbiamo mischiare frutta dolce con quella acida. Se mangio una arancio sarebbe meglio non mangiare anche la mela. La macedonia ad esempio non è il meglio delle combinazioni.

Seconda regola: meglio mangiarla lontano dai pasti, in questo modo in venti minuti abbiamo assimilato tutti i benefici della frutta senza appesantire la digestione.

Terza regola: se come me amate concludere il pranzo o la cena con la frutta, optiamo per mela, ananas o papaya, poiché hanno degli enzimi che facilitano la digestione. Oltre a quella fresca, nella nostra dispensa non manca mai la frutta secca. Ricca di energia e zuccheri naturali, sono i nostri super food insieme alle spezie e ai semi oleosi. Noci, nocciole, noci brasiliane, noci di macadamia, mandorle, ne mangiamo in piccole quantità ogni giorno. Completano la colazione, ottima merenda energetica, possono diventare creme spalmabili salate e dolci. I semi restano indispensabili nella nostra dispensa, ormai abbiamo capito che in un seme c’è il segreto della vita e soprattutto un’energia esplosiva, che porta al nostro organismo dei benefici irrinunciabili. Semi di lino, sesamo, zucca, girasole, chia arricchiscono tantissime ricette. Su instagram, nei video in evidenza, trovate anche i miei cracker di semi, una droga!

Verdura

Se vogliamo vivere bene e in salute la parte più ampia del nostro piatto deve essere composta da verdure. Sempre di stagione. Riempiamo i nostri piatti di vita e colori che ci nutrono anche solo con gli occhi. D’estate preferisco tantissimo le verdure crude o i pesti. D’inverno invece amiamo le vellutate e verdure saltate in padella o al forno. Sul mio blog trovate tante ricette con le verdure. Piene di vitamine, le possiamo anche bere attraverso i centrifugati. Soprattutto se vogliamo fare un periodo di detox sono nostre alleate. Se le mangiamo crude dovrebbero essere la prima portata del nostro pasto, in modo da assimilarne tutti i benefici. Ogni giorno dovremmo portare in tavola verdura a foglie verdi. Ricche di clorofilla e antiossidanti, come spinaci, erbette. Non dimentichiamo le crucifere, indispensabili antitumorali, come cavolo nero, cavolo cappuccio, cavolfiori, cime di rapa, broccoletti.

L’elenco che ho appena descritto sopra è stato impostato in ordine dagli alimenti a lunga scadenza fino ad arrivare a quelli freschi. L’ordine non ha tenuto conto dell’importanza, anche perché, secondo me, sono tutti indispensabili per avere un’alimentazione sana e bilanciata.

Pratica con noi. Ti consiglio di iscriverti al nostro canale YouTube dove troverai esercizi e meditazioni guidate.

Se vuoi restare in forma e avere un sistema immunitario efficiente pratica yoga con noi attraverso in nostri video o chiedi informazione per partecipare alle nostre classi.

Continua a seguire la pagina “Yoga e alimentazione” per restare sempre aggiornato sulle ricette della salute.

Mina Formisano

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

nutella veg-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-crema al cioccolato
10 alimenti da tenere sempre in dispensa-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- alimentazione equilibrata
Porridge-cremoso-a-colazione-mina-in-cucina-ricette-di-mina-ricette-yoga-ricette-vegane-cucina-yoga-kriyayogaevolution-yoga-busto-mina-formisano-torta-colazione-proteica.jpg

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Curiosità

dal mondo Yoga

10 alimenti da tenere sempre in dispensa-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- alimentazione equilibrata
Come affrontare il futuro-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-dopo il covid
praticare a casai-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga a casa

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.
Follow
Load More

casa editrice costruttori di pace-maria terranova-marcia della pace

banner kaimakiweb-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

banner Lunardon Impianti Elettrici-Elettricista Malnate-Riparazioni Elettriche