combattere l'influenza

10 Consigli per Combattere l’influenza

Ogni anno, durante la stagione invernale, ci troviamo a combattere l’influenza nel vortice dei virus che circolano nell’aria. Di solito il picco è tra metà dicembre e fine gennaio.  Ma come possiamo fare per proteggerci da queste malattie di stagione?

L’Alimentazione Corretta

Di sicuro l’alimentazione gioca a nostro favore, mangiare tanta frutta e verdura è il top, evitare cibi pesanti e troppo lavorati, ricordatevi che tutto ciò che viene preparato al momento è sempre più salutare. Quindi assolutamente NO ai cibi in scatola, insaccati, raffinati!!! Se non utilizzate il cibo integrale è il momento di cominciare: farine, zucchero, pasta, cereali. Diventano integrali anche le verdure e la frutta se vengono mangiate al naturale e di stagione, quindi quando non subiscono i processi della grande distribuzione. Se poi volete essere sicuri di alimentarvi in modo corretto, date fiducia alla vostra vista, è un po’ come guardare il tramonto e restare affascinati, immaginate un piatto pieno di colori, non è fantastico?

Ora però passiamo alla fase di quando sono già a pezzi perché non è più possibile combattere l’influenza, ormai l’ho già presa: i primi sintomi, raffreddore, mal di testa, alle ossa, della serie voglio stare a letto!

Ecco cosa fare:

1. SEMI DIGIUNO

Il nostro corpo impegna tantissima energia per la digestione degli alimenti e quando ci ammaliamo abbiamo bisogno di tutte le nostre riserve energetiche per combattere l’influenza che ci sta affliggendo. Negli anni ho imparato che in questi casi è meglio fare qualche giorno di cibo liquido, come passato di verdura, tisane, succhi vivi. Questo ci permette di non sovraccaricare l’organismo, rendendo il sistema immunitario più efficiente, e di espellere facilmente le tossine attraverso i liquidi.

2. ZENZERO

Una radice direi magica, che non deve mai mancare in casa. All’inizio potrebbe dare fastidio perché è piccante, con un gusto molto deciso, magari fatene un abitudine, a piccoli pezzetti anche durante l’anno, in modo da essere pronti quando vi servirà seriamente. Io la mastico tutte le sere e durante l’influenza la mastico più volte durante il giorno, potete nasconderla in un pezzo di frutta oppure semplicemente bevete un po’ d’acqua dopo averla masticata. E’ un antibiotico e antinfiammatorio naturale, aiuta anche a prevenire i disturbi allo stomaco come la nausea.

3. ACQUA E LIMONE

Al mattino appena svegli, scalda un bicchiere d’acqua, spremi dentro un limone e bevilo, ottimo per la gola ma anche per aiutare l’espulsione dei muchi nell’intestino.

4. FUMIGI

Sono un vero mucolitico naturale, fate bollire l’acqua, e poi aggiungete gli oli essenziali, mi raccomando quelli puri al 100% (ottimi la menta, eucalipto, timo, tea tree). Serve un telo sulla testa, in modo da coprire la testa e il contenitore con l’acqua, per una durata di max 5 minuti.

5. UMIDIFICATORE

Quando andiamo a letto è molto utile accenderlo nella stanza per tutta la notte, aggiungete gli stessi oli usati per i fumigi, e, se decidete che è il momento di stare a letto a riposo, lasciatelo andare anche durante il giorno.

6. TISANA DELLA NONNA

Questa tisana la usava mia mamma e ancora prima mia nonna, è un vero toccasana per la gola e per il raffreddore. Prendete una mela, io adoro la mela annurca, una stecca di cannella, un fico secco, una foglia di alloro. Lavate, tagliate la mela e fate bollire tutto in una pentola con dell’acqua, quando la mela sarà cotta aggiungete o dei fiori di camomilla o la bustina classica setacciata. Dopo 7/8 minuti filtrate tutto e aggiungete un cucchiaio di miele. Bevetene una tazza 2/3 volte al giorno, io la porto anche a lavoro. Le mele le potete mangiare.

7. BAGNO O DOCCIA

Abbiamo detto che è il momento per il nostro corpo di espellere le tossine, dove se non attraverso la pelle? Quindi dobbiamo aiutare la nostra meravigliosa macchina da difesa a funzionare al meglio, preparate un bel bagno/doccia caldo, prima di entrare sotto l’acqua spazzoliamo la pelle con olio tea tree, in modo da pulire i pori, togliendo lo strato di pelle secca, e riattivare la microcircolazione.

8. AUTOMASSAGGIO

Prima di entrare nella doccia possiamo fare un bel massaggio con olio di mandorla, così facendo non abbiamo bisogno di usare bagnoschiuma o creme idratanti, la vera pulizia l’abbiamo già fatta con la spazzola, e la super idratazione con l’olio. Non deve mai mancare anche l’olio 31, io lo uso come profumo mescolato all’olio di mandorla non profumato. La sera prima di andare a letto, ma anche durante il giorno, faccio un leggero massaggio intorno al collo, petto, spalle e braccia, se siete a letto anche sotto i piedi. Vi aprirà le vie respiratorie, io ne metto anche qualche goccia nel pacchetto dei fazzoletti di carta per il naso.

9. OLIO DI COCCO

Avete presente quel fastidioso senso di secchezza quando il naso diventa ormai rosso come un peperone? Ecco ho scoperto che l’olio di cocco è fantastico, stendetelo durante il giorno e prima di andare a letto intorno alla parte arrossata. Siate generosi, ne vale la pena.

10. RIPOSO

Come dico sempre non dobbiamo salvare il pianeta, bastano un paio di giorni, insieme a tutti i consigli del caso appena detti, e ritornerete come nuovi. Il riposo è la risposta che chiede il nostro corpo, non è sinonimo di pigrizia, ma rispetto per se stessi. Se lo facciamo nel modo corretto, ci basterà davvero poco per ritornare in forma.

Ora abbiamo solo da sperimentare su noi stessi, il nostro corpo ci parla, è bene ascoltarlo. Ovviamente ci vuole buon senso, per esempio il semidigiuno, se lo facciamo con tutti gli altri consigli, durerà due giorni e poi piano piano inseriremo una dieta leggera. E poi usa sempre il potere della tua mente: SONO GUARITA!!!

Mina Formisano

Curiosità

dal mondo Yoga

ansia e stress-kriyayoga evolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga busto arsizio
kriyayogaevolution-yoga mina-mina formisano-fulvio falsanito-yoga busto-yoga natale-natale
6-tecniche-per-risvegliare-le-capacità-mentali

Yoga & Alimentazione

pizza fatta in casa-ricette di mina-mina in cucina-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito
pomodori secchi-paté di pomodori-ricette di mina-mina in cucina-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito
riso venere-mina formisano-ricette di mina-mina in cucina-kriyayogaevolution-fulvio falsanito

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.