FIORI DI ZUCCA IN PASTELLA DI CECI

le ricette di Mina in cucina

fiori di zucca-mina in cucina-ricette di mina-ricette vegane-kriyayogaevolution-yoga busto

Qualche giorno fa ho ricevuto un regalo, dei fiori di zucca. E voi vi chiederete, ma che regalo è? Ero a lavoro, in negozio, e ho gestito un cliente con una problematica che si trascinava da un po’ di settimane. Mentre la responsabile trovava una soluzione immediata io conversavo con il diretto interessato. Alla conclusione di tutto, il cliente ritorna in negozio e mi regala un sacchetto con 10 fiori di zucca. Io l’ho guardato come se mi stesse regalando un fascio di rose e con molta convinzione gli ho detto che quello era il regalo più bello di quella giornata. Avreste dovuto sentire il profumo. Erano stati raccolti qualche ora prima. Avevano un colore intenso tra il giallo, l’arancione e il verde. La cosa più bella è che potevo sentire una carica piena di gratitudine. Infatti nel porgermeli mi ha detto che era felice di aver incontrato due persone davvero speciali. L’altra persona è la mia collega Isabella a cui devo assolutamente rifare questa ricetta. Potete immaginare, un dono della natura, biologico e pieno di gratitudine. Un mix perfetto! Ma sapevate che i fiori di zucca sono davvero incredibili? Giusto per sapere il potere di questi deliziosi fiori andiamo a vederne le proprietà.

Proprietà

I fiori di zucca contengono moltissima acqua (oltre il 90% del loro peso) sono quindi ortaggi diuretici e drenanti. Contengono alcune vitamine e sali minerali, ricordiamo in particolare la vitamina A e il ferro. Si tratta di un alimento facilmente digeribile, se mangiato crudo o cucinato in maniera leggera, che favorisce il lavoro dello stomaco e apporta poche calorie al nostro organismo. Come tutti gli alimenti di colore giallo e arancione, anche i fiori di zucca sono ricchi in carotenoidi, sostanze dal potere antiossidante e antitumorale. Quindi i fiori di zucca sono: Diuretici, drenanti, contengono vitamine e sali minerali, facilmente digeribili, poco calorici, antiossidanti, antitumorali.

Come li cucino

Avevo pochissimo tempo. Il venerdì ho proprio qualche ora al pomeriggio, prima di recarmi in ashram per insegnare  le mie due classi di yoga. Riflettendo mi sono detta che poteva essere un’idea sperimentare i fiori di zucca con la farina di ceci. Fare una pastella semplicissima come quella della farinata.

Passiamo ora alla nostra ricetta. Vi prometto  è velocissima!

Ingredienti

–  10 fiori di zucca

–  5 cucchiai di farina di ceci

–  sale qb

–  pepe qb

–  olio di semi di girasole

Procedimento

Pulite bene i fiori di zucca. Togliete il pistillo interno e le piccole puntine all’esterno (sembrano quasi delle spine morbide). Lavate con acqua fredda e asciugateli subito con della carta assorbente da cucina. Non lasciateli in ammollo.

fiori di zucca-mina in cucina-ricette di mina-ricette vegane-kriyayogaevolution-yoga busto

La pastella

Fate una pastella con la farina di ceci, il sale e l’acqua. Dovreste ottenere una consistenza simile alla farinata. Scaldate l’olio in una padella antiaderente. Il volume dell’olio dovrebbe essere circa 2 cm dal fondo. I fiori dovranno poter galleggiare sull’olio.

Ci siamo quasi

Ora dovete prendere ogni singolo fiore e passarlo nella pastella che dovrà aderire intorno al fiore. Quindi lo adagiate sull’olio caldo che comincerà a friggere. Farete lo stesso procedimento con tutti i fiori di zucca. Fate friggere prima un lato e poi l’altro. Decidete al momento se volete farne alcuni chiusi oppure altri li potreste aprire prima di passarli nella pastella. La cottura dura pochi minuti. Al termine vanno adagiati su della carta assorbente. Una volta effettuato lo stesso procedimento per tutti i fiori disponeteli su un vassoio o un piatto. Spolverate con del pepe nero.

fiori di zucca-mina in cucina-ricette di mina-ricette vegane-kriyayogaevolution-yoga busto

Varianti

Non sono molto per la frittura ma qui ci stava l’eccezione. Potreste provare anche la versione più light. Quindi invece di cuocerli nell’olio, li adagiate su della carta forno e infornate circa 15/20 minuti.

Vi devo dire che sono stati un successone. Li ho cucinati in pochissimi minuti. Ho ascoltato un mantra come sottofondo. Era cominciato tutto con un dono colmo di gratitudine e l’ho concluso con un dono d’amore per la mia famiglia.

Mina Formisano

Yoga & Alimentazione

pasta-frolla-integrale
pane fatto in casa-ricette di mina-mina in cuina-yoga busto-yoga evolution-mina formisano-fulvio falsanito
brownies-di-fagioli-neri

Curiosità

dal mondo Yoga

6-tecniche-per-risvegliare-le-capacità-mentali
vampiri-energetici-yoga evolution-yoga busto-mina yoga-kriyayogaevolution
11-spezie-curative-da-tenere-in-dispensa

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.