Granola di Avena per colazione

le ricette di Mina in cucina

Da bambina pensavo che l’avena era un cibo da dare ai cavalli, ricordo quando mia madre lo preparava per Furia il nostro cavallo, poi quando sono diventata un insegnante di yoga e una grande ricercatrice del benessere ho scoperto che questo alimento ha delle proprietà meravigliose. Mi sono chiesta quanto è robusto e forte un cavallo, quanto è agile… in fondo siamo quello che mangiamo. E così ho scoperto il valore nutrizionale di questo alimento.

Granola di avena

I Valori Nutrizionali dell’Avena

L’avena è una fonte di carboidrati a lenta digestione. Non provoca forti picchi insulinici. In questo modo fornisce al nostro organismo energia a lungo termine. Il suo elevato contenuto di fibre garantisce il corretto funzionamento del nostro intestino e aiuta la digestione. Inoltre fornisce un valido contributo per la riduzione del colesterolo. L’avena contiene dei particolari composti fenolici azotati, che prendono il nome di avenantramidi. Si tratta di potenti antinfiammatori in grado di proteggerci dai tumori e di inibire la proliferazione delle cellule tumorali. L’avena è considerata un ottimo alleato contro la fame nervosa, la stipsi e la celiachia. È il cereale più ricco di proteine (12,6-14,9%) e di acidi grassi essenziali, come l’acido linoleico. Il suo contenuto di fibre solubili è importante per placare l’appetito e normalizzare il peso corporeo. La farina d’avena è un alimento nutritivo e rinforzante, che viene consigliato ai bambini e ai convalescenti.

La possiamo trovare sotto forma di chicchi, fiocchi o farina.  Io uso molto i fiocchi e  la farina con cui addenso farinate, torte , pizze o buonissimi pancake.

Qui vi propongo l’utilizzo dei fiocchi sia grandi che piccoli, è una ricetta facilissima che tutti possono fare e che può essere un valido sostituto alle merenda industriali.

Fiocchi di Avena

Ingredienti:

–  Avena in fiocchi

–  Miele o concentrato di dattero

–  Uva sultanina o altra frutta secca

–  Cocco grattugiato

–  Mandorle/ Noci

–  Semi di girasole/ lino/ sesamo

–  Olio di cocco(facoltativo)

Preparazione

Avete bisogno di una padella antiaderente, un mestolo di legno e un barattolo di vetro per la conservazione. Scaldare la padella e tostare i ficchi d’avena con le mandorle e i semi, quando sono dorati aggiungere il cocco, il miele, la frutta secca e mescolare bene. Attenzione a non farli bruciare, appena il composto sarà appiccicoso togliere dal fuoco e lasciare che si raffreddi, lo possiamo riporre nel barattolo di vetro che chiuderemo quando la granola sarà completamente fredda.

Cosa aggiungere

E’ davvero squisita nel latte, nello yogurt o da sgranocchiare semplicemente. Per i bambini è ottima dal per il gusto e per il suo rapporto nutrizionale. Dimenticavo che potete aggiungere quello che volete anche pezzetti di cioccolato fondente, nocciole e usarla come una merenda da preparare insieme ai più piccoli, facendo una composizione  a strati con yogurt, granola, frutta fresca.

Divertitevi mentre mangiate!!!!!!!!!!!!!!

Mina Formisano

Yoga & Alimentazione

salsa allo yogurt-mina in cucina-ricette di mina-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-fulvio falsanito
muffin di carote-ricette di mina-mina in cucina-mina formisano-kriyayogaevolution-fulvio falsanito-yoga busto
cocco-ricette di mina in cucina-ricette di mina-mina formisano-fulvio falsanito-kriyayogaevolution-cucina sana-cucina veganakriyayogaevolution.com

Curiosità

dal mondo Yoga

praticare lo yoga-yoga-esercizi yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-fulvio falsanito
la mente illusoria-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga busto
giornata-di-successo-kriyayoga-yoga-mina formisano-fulvio falsanito-yoga busto

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.