IL KARMA NELLA NOSTRA VITA

il karma nella nostra vita-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-vite passate

Parlare di Karma non è così semplice. Spesso le persone conferiscono a questo termine il legame con un culto, una religione. La realtà è che il karma, a qualsiasi luogo, culto, pensiero tu appartenga, sarà sempre l’origine degli accadimenti che stai vivendo. Ultimamente, durante un’intervista per una radio di News 24, il conduttore mi chiese di spiegargli in 30 secondi cosa fosse il Kriya yoga e quale fosse la differenza con altre diramazioni dello yoga.

Nella mia risposta utilizzai il termine karma, il conduttore asserì alla mia risposta e concluse con la frase per chi ci crede. Il problema delle persone è che credono che portarsi un bagaglio karmico sia legato principalmente a una questione di fede. La realtà è che puoi credere a ciò che vuoi ma il karma lo stai creando anche in questo preciso istante.

Vite passate

Quante volte ti è accaduto qualcosa a cui non hai saputo dare risposta. Ti sei chiesto perché sia successo a te. Perché tu sia nato in questa famiglia, in un luogo ben preciso, circondato da determinate situazioni che erano già presenti al tuo concepimento. Bene, questo è il karma. Perché non sei nato in Africa, non sei ricco o lo sei, hai dei genitori amorevoli oppure no?

In tutti i testi dei grandi maestri che ho studiato si parla dell’anima che deve rinascere di corpo in corpo per poter ritornare al suo stato divino, o, meglio, per riunirsi definitivamente di nuovo con Dio. Ogni corpo che ospita l’anima crea un percorso, ricordi, emozioni, frequenze, che l’anima porta con sé ad ogni rinascita. Ogni volta che l’anima ritorna in un corpo fisico riparte esattamente da dove ha lasciato. Nonostante la divinità immortale dell’anima è comunque soggetta alla schiavitù del veicolo fisico. Almeno fino al risveglio e alla consapevolezza di essere spirito.

il karma nella nostra vita-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-ti prego perdonami

Le emozioni

Attenzione, sembrerebbe che, ancor di più delle nostre scelte, siano fondamentali le emozioni che le accompagnano. Le emozioni creano delle frequenze, delle onde, dei campi magnetici, che al momento della morte restano nel campo dell’anima. Non solo, sono la motivazione scatenante di ogni tuo gesto, ogni decisione, ogni avvenimento.

Immagina le emozioni come il colore abbagliante che hai ogni singolo giorno. In base ad esse ti vestirai in un certo modo, scegliendo determinati colori e determinati atteggiamenti. Inoltre, in base all’emozione predominante in quel momento, avrai attitudini, atteggiamenti, attrazioni particolari.

La parte interessante è che sarai completamente incosciente di essere in un vortice creato da te stesso e dal tuo campo emotivo.

Almeno fino a quando non comincerai a svegliarti! Quindi cerca di capire bene. Vivi un evento, da solo o con altre persone, e ciò crea dentro di te una frequenza con cui stai vivendo quella situazione.

Ad esempio, se è un trauma, lo vivrai innescando paura, angoscia, frustrazione. Tutte emozioni create da quello che è avvenuto. Poi andrai avanti, pensando di aver superato la cosa, ma dentro di te si sono creati dei solchi inerenti a quell’evento. Senza rendertene conto quelle emozioni potrebbero influenzare le tue scelte. Più l’emozione vissuta in quel momento sarà stata forte, più avrai creato nel profondo degli schemi che delineano gli eventi futuri. Questo è il karma!

Tipologie di karma

Il karma non è solo un bagaglio inerente alla nostra singola sfera. Il karma è anche di un luogo, un paese, una nazione, una casa. Insomma è il codice genetico delle azioni di ogni singolo spazio dell’universo, materiale ed energetico. Soffermati su determinati popoli che sembrano in guerra da sempre. A volte sembra che la sfortuna si sia accanita su di loro. Forse è meglio dire che hanno un bagaglio karmico che va avanti di generazione in generazione. Immagina la Siria, la Giordania, Israele. Dalla notte dei tempi popoli affranti dall’odio.

La nostra stessa Italia per diversi secoli è stata colonizzata dagli stranieri. Quello che è interessante è chiederti se puoi cambiare il corso degli eventi, o, meglio, il tuo karma personale, o addirittura quello della tua famiglia e del tuo paese. Ghandi ha lavorato per cambiare il karma del suo popolo e forse in qualche modo ci ha dato un dono prezioso per cambiare anche quello dell’intera umanità. Quindi possiamo uscire da questo vortice di vite compromesse?

Ripulire il cuore

Certo che puoi cambiare lo stato delle cose. Il passo più importante è prendere consapevolezza che il destino dipende da te. Dalle tue scelte, dalle emozioni che associ a tali scelte. Se sei consapevole del bagaglio che ti porti dietro e di quello che potresti creare, cambia tutto.

Innanzitutto devi capire che alla base della creazione c’è una storia d’amore che dura da milioni di anni. Tutto un dare, tante volte senza ricevere. Yogananda diceva che Dio attende una piccola scintilla del nostro amore. Ma, per poter arrivare a uno stato neutrale, in cui non siamo più affranti dal nostro dolore, bisogna ripulire il contenitore. Per fare pulizia c’è solo un modo. Diventare consapevoli del gesto d’amore che ci ha permesso di fare questo viaggio e il potere che abbiamo di cambiare gli eventi.

Potrai sforzarti all’infinito per comprendere, ma se non ti prendi le tue responsabilità sarà tutto vano. Tu hai attratto il tuo karma, la tua famiglia, i tuoi amici, il tuo lavoro. Se vuoi un cambiamento vero devi prendere atto di essere il direttore dell’orchestra! “Se emani pensieri di pace, essi ti circonderanno con un’aura protettiva e creeranno una barriera contro ogni negatività. L’agitazione intorno a te, allora, non potrà più toccarti”. ( Vivere con Saggezza – Swami Kriyananda )

il karma nella nostra vita-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-grazie ti amo

Ho’oponopono

Il dottor Hew Len lo sapeva bene quando curava i suoi pazienti. Non si chiedeva il risultato finale. Lui agiva su sé stesso. Sembra pura follia. Si, per questo mondo razionale e programmato che abbiamo creato con le nostre paure e manie di grandezze materiali. Lui aveva capito tutto, solo menti illuminate arrivano a comprendere la potenza del creatore dentro di noi. Secondo la sua terapia, egli curava le persone curando sé stesso. Tu sei al 100% il fautore di tutto quello che accade nel tuo raggio d’azione. Quindi?

Il medico hawaiano usava una tecnica ormai conosciuta in tutto il mondo, che ha cambiato tante vite.

La tecnica consiste nella ripetizione del mantra “Mi dispiace, ti prego perdonami, grazie, ti amo”.  Alla base, se ci pensi, ci sono la consapevolezza di aver creato qualcosa di negativo, il perdono, la gratitudine, l’amore. Se incontri qualcuno che ti irrita, che ti angoscia, è giusto chiedersi perché questa persona sia capitata a te. Conosco una donna che per molti anni si è chiesta perché avesse incontrato un uomo, diventato suo marito, con problemi di alcool, droghe, di comportamenti. Eppure lei era una brava persona, intelligente, piena di progetti. Tuttavia nella sua famiglia materna quasi tutte le donne erano sopraffatte da uomini padroni e violenti.

Seppure lei pensasse di avere un altro destino, se non ripuliva le sue frequenze dal bagaglio karmico delle donne della sua famiglia, sarebbe stata schiava della stessa forma di violenza. Usando la tecnica di pulizia, consapevolezza e totale presa di coscienza del libero arbitrio oggi la sua vita è completamente cambiata.

“Lo scopo della vita è di tornare all’amore, in ogni momento. Per realizzare questo scopo, l’individuo deve riconoscere di essere responsabile al 100% della creazione della sua vita per quello che è. Deve riuscire a vedere che sono i suoi pensieri a creare quello che la sua vita è in ogni momento.” ( Dottor Ihaleakala Hew Len)

Lo yoga

Non mi stancherò mai di dirti quanto lo yoga sia meraviglioso. Pratica sempre e usa l’ho’oponopono mentre fai le asana, pranayama e meditazione. Sarà una rivoluzione karmica. Per me è stata la svolta. Oggi quando pratico yoga, è un sussurro che arriva da solo nella mia testa. Quando pratichi puoi anche usare la riduzione del mantra con “Grazie ti amo”. In realtà la parte più importante è la consapevolezza della tecnica che stai utilizzando. Se la usi con convinzione, passione e la carichi delle tue emozioni, allora sarà un successo. Ti do un consiglio: pratica senza aspettarti nulla.

L’universo è magnificamente generoso, ma ha i suoi tempi, che non devi stabilire tu. Coltiva, semina e il raccolto arriverà nella stagione giusta. Ti confido una cosa molto importante: sorridi sempre, sii gentile. Forse a qualcuno non piacerà, ma tu continua, perché potresti essere il cambiamento della sua vita.

Restiamo sempre aggiornati visitando la pagina “Curiosità” con tanti nuovi articoli e pratichiamo yoga con i nostri corsi online.

A cura di Mina Formisano

kriyayogaevolution.com

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] la perfezione ma ci sentiremo in pace con noi stessi se non contribuiamo a creare un mondo di sofferenze. Anche realizzare dei dolci senza burro e senza ingredienti di origine animale avrà contribuito in […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Curiosità

dal mondo Yoga

10 alimenti da tenere sempre in dispensa-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- alimentazione equilibrata
Come affrontare il futuro-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-dopo il covid
praticare a casai-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga a casa

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Yoga & Alimentazione

nutella veg-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-crema al cioccolato
10 alimenti da tenere sempre in dispensa-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- alimentazione equilibrata
Porridge-cremoso-a-colazione-mina-in-cucina-ricette-di-mina-ricette-yoga-ricette-vegane-cucina-yoga-kriyayogaevolution-yoga-busto-mina-formisano-torta-colazione-proteica.jpg

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.
Follow
Load More

casa editrice costruttori di pace-maria terranova-marcia della pace

banner kaimakiweb-agenzia web varese-siti internet-seo-indicizzazione-applicazioni web-kaimakiweb

banner Lunardon Impianti Elettrici-Elettricista Malnate-Riparazioni Elettriche