IL POTERE NASCOSTO: 2°PARTE

il-potere-nascosto

Nell’articolo precedente in cui è stato analizzato il tema del potere nascosto, abbiamo visto la potenza del mantra Hong So e del Grazie Ti amo. Se li avete sperimentati avrete capito di sicuro come la gratitudine sentita e percepita con amore ci faccia entrare in contatto con qualcosa che nella dimensione della razionalità non potremmo mai spiegare. Affermo che l’amore ha un potere divino che va oltre la sfera mentale della ragione. Eppure ho sperimentato che ci sono alcune situazioni o persone che non riescono a trasformare le situazioni che vivono attraverso queste tecniche. Avvertono dei benefici ma non la risoluzione al problema. Perché?

il-potere

IL SUBCONSCIO

Quante volte vi capita di compiere delle azioni e rendervi conto che la mente è altrove. Il classico esempio è quando guidiamo l’auto. Squilla il cellulare, rispondiamo all’interlocutore e, utilizzando  la nostra mente, magari facciamo programmi o troviamo la soluzione ad un problema. Tutto questo mentre il nostro corpo guida? Siete sicuri? Eppure per guidare devo anche pensare. Ma com’è possibile tutto questo? Benvenuti nel labirinto che percorrerete per tutta la vostra vita. Un incredibile e meraviglioso labirinto. Cercherò di essere più chiara e di spiegarvi questo meccanismo nel modo più semplice. Immaginate che ogni azione che fate durante il giorno passi attraverso una primo filtro che è la vostra mente razionale. Poi, una volta elaborata la nuova situazione, tutto ciò che va oltre il vivere il momento presente, che sia una cosa da imparare o che faccia parte di un possibile ricordo, dal filtro finisce in un grande contenitore. Anzi, un immenso serbatoio. La capienza e il contenuto di questo serbatoio è quello che ci separa dalla nostra essenza (super coscienza, anima, divinità, luce). La conclusione è che mentre siamo convinti di stare nel presente, attenti e vigili, non è così. Mentre guidiamo, carichiamo la lavastoviglie, cuciniamo, guardiamo un film, il nostro subconscio ci manda migliaia di messaggi che influiscono su tutto quello che facciamo, incluso il come reagire nelle situazioni che si presentano. Provate a immaginare che tutto quello che avete imparato nel corso della vita, comprese tutte le abitudini e le paure, facciano a gara ad ostacolare ed influenzare la mente cosciente. Sentiamo la reale presenza di questa attività dinamica, durante la meditazione o durante quelle attività in cui non riusciamo a rimanere concentrati. Vi siete mai chiesti il perché dell’umore ballerino? Certo, vi sono numerose spiegazioni scientifiche riguardo alle attività ormonali che influenzano il nostro umore e che non abbiamo la pretesa di screditare. Ma credo fermamente che una buona parte dei disturbi della mente siano legati al nostro bagaglio oscuro, ai nostri scheletri nell’armadio. Ma come possiamo liberarci da questa mole di informazioni ristagnate nella nostra mente inconscia? Ricordi, traumi, paure, memorie nostre, dei nostri genitori, delle nostre famiglie, della nostra società. Un accumulo che ci aliena a vivere una vita talvolta limitante, come guidare con la mano pronta sul freno a mano.

TI PREGO PERDONAMI

Il Dott. Len aveva capito che cercare di cambiare chi ci sta intorno o le situazioni che viviamo serve a poco. Quando la vita ci presenta una situazione, c’è qualcosa di vecchio dentro di noi che ha fatto in modo che l’universo ci facesse vivere tale situazione. Ma perché l’universo vuole questo? Dopo ogni pioggia ritorna il sole, per ogni siccità ci sarà la pioggia, ad ogni morte rinascerà una vita. La creazione ci mette sempre sotto il naso la soluzione, spesso proprio attraverso un problema. Ovviamente per noi è quasi impossibile risalire alle memorie passate. Allora possiamo usare un metodo di pulizia universale. Innanzitutto dobbiamo essere consapevoli che quello che si presenta a noi è qualcosa che dobbiamo risolvere con noi stessi e l’intera creazione. Il Dott. Len insegna la tecnica del perdono. Sembra che perdonare porti con sè una grande purificazione. Ma se chiediamo perdono per quello che noi stessi pensiamo di aver commesso la forza purificante di questo mantra si potenzia enormemente. Secondo la teoria del medico hawaiano, il momento in cui rileviamo un problema  è la manifestazione dentro di noi di un residuo che dobbiamo ripulire. Anche se la problematica è vissuta da una persona a noi cara, un amico, un parente o un paziente. Noi abbiamo lasciato nell’etere l’energia di quel problema e noi dobbiamo fare in modo di risanare la risonanza di quello spazio. Un po’ come si fa per bonificare l’ambiente.  Ma passiamo alla tecnica. Nell’articolo precedente abbiamo introdotto la ripetizione del grazie ti amo, che per me è davvero trasformante, mi stupisce il potere di questa pratica. Ora facciamo la stessa cosa ma con le parole mi dispiace ti prego perdonami, soprattutto quando sentiamo che dobbiamo liberarci da qualcosa o vogliamo aiutare qualcuno ad uscire da una determinata situazione. Ricordatevi che il potere nascosto sta dietro all’inquinamento delle nostre credenze. Nello stesso tempo si manifesta sotto i nostri occhi con la perfezione e i meccanismi di questo creato. Chiedere perdono a questo potere, a questa divinità, a Dio ci ripulisce di tutte le energie negative che abbiamo inspirato, a volte senza esserne coscienti. “La causa di tutte le emozioni negative è il malfunzionamento nel vostro sistema energetico”. (Gary Craig)

il-potere-infinito

IL POTERE NASCOSTO

Prendetevi uno spazio per meditare ogni giorno. Se non sei esperto non chiedere troppo a te stesso, comincia con 10/15 minuti. Puoi seguire le indicazioni nell’articolo sulla meditazione. Ora prova ad usare la tecnica di pulizia profonda del perdono. Quando inspiri immagina di ripulire il tuo corpo dalla base alla sommità della testa e ripeti “mi dispiace, ti prego perdonami”. Quando espirate immaginate che un luce pervada tutto il vostro corpo dalla sommità della testa alla radice e ripetete “grazie, ti amo”. Lasciatevi sempre qualche minuto per restare in ascolto. Quando ripetete questi mantra usate anche l’immaginazione o meglio provate a dare un colore all’energia che si muove verso l’alto e verso il basso. Io ad esempio sento una forza di colore azzurro, turchese come un vortice d’aria fresca che sale e un arcobaleno fluorescente nel grazie ti amo. Il potere nascosto comincia a manifestarsi quando facciamo di questa tecnica il nostro rituale. In realtà credo che la sua manifestazione ci sia già adesso mentre stai leggendo questo articolo. Semplicemente è la tua percezione, la tua sensibilità, la purezza del sentire ripulito dalle credenze che farà la differenza. “Siamo la somma delle nostre esperienze, il che equivale a dire che siamo incatenati al nostro passato. Ogni volta che abbiamo paura o temiamo di non farcela, se guardiamo attentamente ci accorgeremo che la causa è il ricordo di una paura o di una difficoltà passata”. (Morrnah Simeona)

Voglio condividere con voi un esperimento che ho applicato in questo periodo. Quando sono a lavoro e sono consapevole che incontrerò tante persone diverse con credenze diverse, spesso arrabbiate o deluse, faccio in modo che la mia mente cosciente abbia un messaggio. Siete curiosi vero? Ho pensato che mentre parlo con una persona dall’energia negativa magari la mia mente non riesca a restare concentrata sulla sua integrità e venga risucchiata dalle credenze,  rabbia e frustrazioni altrui. Sapete cosa faccio? Prima di iniziare scrivo su un piccolo foglio di carta “grazie, ti amo”. Lo sistemo in un punto dove il mio sguardo si posa spesso mentre parlo o attendo l’arrivo della persona. La mente è fotografica e, anche se non ripeto il mantra mentalmente, lo fanno i miei occhi per me. Questo mi porta in contatto con il potere nascosto. Potrei scrivervi un articolo intero, e forse lo farò, sulle reazioni che hanno le persone che mi stanno di fronte. Per ora vi invito a provare e, come dice il Dott. Len “ Pace dell’Io”.

A cura di Mina Formisano.

Curiosità

dal mondo Yoga

6-tecniche-per-risvegliare-le-capacità-mentali
vampiri-energetici-yoga evolution-yoga busto-mina yoga-kriyayogaevolution
11-spezie-curative-da-tenere-in-dispensa

Yoga & Alimentazione

pasta-frolla-integrale
pane fatto in casa-ricette di mina-mina in cuina-yoga busto-yoga evolution-mina formisano-fulvio falsanito
brownies-di-fagioli-neri

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.