LE SFUMATURE DELLA VERITA’

le-sfumature-della-verità

La verità dovrebbe essere tutto ciò che sta dietro l’apparenza. Di sicuro la conoscenza della verità è lo scopo più ambito dall’essere umano. Il percorso che ci porta alla scoperta di ciò che si cela dietro ad ogni cosa non è per niente facile. La verità è quasi sempre celata da strati di false credenze. Vi è mai capitato di parlare a una persona , magari con tutta la vostra sincerità e comprensione e quella persona ha recepito tutt’altro? Vi siete mai chiesti nel discorso chi dei due stava dicendo la verità? Ebbene, probabilmente entrambi pensavano alla cosa giusta da esprimere o entrambi sono stati tratti in inganno.

CREDENZE

Quando nasciamo siamo come un contenitore pieno di energia da esprimere. Così un bambino mangia quando ha fame, grida e piange nei momenti meno opportuni, si muove ogni volta che ne ha voglia. Poi qualcosa cambia e comincia ad essere programmato. Gli viene detto quando mangiare, quando non gridare e di muoversi il meno possibile, a meno che non sia stabilito da un’attività da svolgere. Ecco che prendono vita le credenze. Immaginate tanti piccoli semi che si impiantano nel terreno fertile della mente. I genitori, gli insegnanti, l’allenatore, l’intero ambiente sociale seminano nel nuovo contenitore. Ci ritroviamo in età adulta ad essere un insieme di frammenti di tutto il sistema che ci ha cresciuti. Ed ecco il perché, se ti faccio un discorso, il messaggio potrebbe essere travisato o addirittura trasformato completamente. Le nostre menti hanno tanti semi diversi che filtrano la conoscenza in base al nostro vissuto. Non possiamo di certo stabilire quale sia la realtà vera e quale sia quella alterata. Ogni cosa può essere giusta per il vissuto di ognuno. Ecco perché un evento che per me può essere una tragedia per un’altra persona può essere molto più gestibile.

verità

LA VOCE DELLA CONOSCENZA

Lo scrittore e medico Don Miguel Ruiz sostiene che la storia abbia una voce . Questa voce la possiamo chiamare pensiero o  voce della conoscenza. Questa voce parla in continuazione, senza sosta. Migliaia di voci che si sovrappongono nella nostra mente. Ma di cosa ci parlano? Questo enorme mitote che abita nel nostro spazio mentale ci indica continuamente cosa fare o non fare. Cosa credere o come credere. Staranno parlando di me? Probabilmente è gelosa. Mi ha detto che devo stare in guardia? Di sicuro lo fa per prendersi i miei meriti. Sono poco intelligente per quel lavoro. Ho poche possibilità di farcela. Perché ce l’hanno con me? Non sono capace. Mi trattano male. Ma Don Miguel ci fa osservare che questa presenza costante che influenza tutta la nostra esistenza non è altro che una grossa bugia. Migliaia di menzogne che ci impediscono di vivere il nostro reale potenziale. “Gli antichi Toltechi la chiamavano malattia della mente. Pensavano che era altamente trasmissibile da un essere umano all’altro attraverso la conoscenza. I sintomi di questa malattia sono la paura, la rabbia, l’odio, la tristezza, la gelosia, il conflitto e la separazione.”  (La voce della Conoscenza. Don Miguel Ruiz)

LA MENTE CREATIVA

Io direi che si può stabilire che il cantastorie, il bugiardo si manifesta sicuramente nei pensieri negativi. Lo possiamo definire come l’ostacolo o il menzognere che ci impedisce di vivere liberi. Abbiamo però dentro di noi un jolly che spesso sottovalutiamo. Il creato ha voluto che avessimo a nostra disposizione uno spazio infinito di energia creativa. Sono sempre più convinta che le grandi menti del passato hanno semplicemente capito come entrare in quello spazio. Ma ci possiamo aiutare ad accedere a questa fonte? Assolutamente si! Stimolate continuamente la mente creativa con stimoli nuovi. L’arte è una delle vie più veloci. Ad esempio disegnare, imparare a suonare uno strumento, cantare, fare un corso di recitazione, scrivere poesie. Lasciatevi stimolare dalla natura nelle vostre scelte. Fate delle passeggiate immersi nella vegetazione. Vi assicuro che arrivano grandi ispirazioni.

verità-e-il-silenzio

IL SILENZIO

Se la mente prolifera di questi grandi sapientoni che ci dicono chi siamo e come vivere, impariamo l’arte del silenzio. Di solito con  i miei allievi la chiamo meditazione. Però mi piace anche definirla l’arte del silenzio. E’proprio quando si cerca di meditare che siamo impressionati dalle voci che abitano la nostra mente. Credo che proprio li possiamo capire quanto possano influenzare la nostra vita. Pensate che la maggior parte delle persone che abbandona la meditazione lo deve al fatto che non riesce a zittire questo chiacchiericcio. Quando ci immergiamo nel silenzio entriamo in comunione con la nostra essenza reale. Quando trascendiamo le voci, i pensieri, arrivano sensazioni nuove, creative. Credo che ognuno di noi davanti alle scelte importanti dovrebbe convivere con il proprio silenzio. Da questo spazio arriva la nostra verità, la nostra reale percezione del mondo. Amo il silenzio perché mi parla in modo armonioso, mi consiglia, placa le mie emozioni e mi racconta chi sono davvero.

L’ALTRO CREDE DI SAPERE

Ora che sapete le cose come stanno. Potrete stabilire di darvi il beneficio del dubbio. Prima di giudicare la persona che avete di fronte confrontatevi con il vostro silenzio. Ora sapete che le voci vi parlano e parlano anche a chi interagisce con voi. L’altro è succube delle menzogne quanto voi. Provate a parlare con cuore aperto, senza farvi prendere dalle vostre emozioni. Se chi vi sta di fronte non può comprendere, non è colpa sua. Allora utilizzate il silenzio. Una parola di troppo può ferire chi non è pronto. Cercate di essere presenti con il vostro esempio. La gentilezza, il pensare positivo, tendere la mano per aiutare, arricchire la propria vita di nuove esperienze creative saranno un magnete irresistibile per chi amate. Non cercate ostinatamente di cambiare l’altro ma impegnate la vostra energia per cambiare voi stessi.

Praticare yoga mi ha insegnato a purificare e creare spazio. La meditazione mi ha insegnato come riempire quello spazio. La conoscenza di anime evolute mi indica la strada ogni giorno. L’amore di Dio mi rende una persona libera.

A cura di Mina Formisano.

Curiosità

dal mondo Yoga

ansia e stress-kriyayoga evolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga busto arsizio
kriyayogaevolution-yoga mina-mina formisano-fulvio falsanito-yoga busto-yoga natale-natale
6-tecniche-per-risvegliare-le-capacità-mentali

Yoga & Alimentazione

pizza fatta in casa-ricette di mina-mina in cucina-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito
pomodori secchi-paté di pomodori-ricette di mina-mina in cucina-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito
riso venere-mina formisano-ricette di mina-mina in cucina-kriyayogaevolution-fulvio falsanito

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.