MINESTRA DETOX

Le ricette di Mina in cucina

minestra detox-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-cibi-autunnali

Non c’è niente di meglio di una buonissima minestra detox per il cambio stagione. L’autunno è arrivato e cominciano le prime serate fredde, dove senti il bisogno di qualcosa di caldo. Il nostro organismo è proprio nei cambi di stagione che richiede un aiuto premuroso in cucina. Quello che ingeriamo in questo periodo risulta più impegnativo per l’apparato digerente. Abituati al crudo, fresco e leggero dell’estate. Il passaggio a stagioni più fredde richiede pasti caldi, cercando di non esagerare con i carboidrati. In questo periodo, dove il corpo si prepara al cambiamento, dobbiamo avere cura nelle nostre scelte. Madre natura conosce perfettamente le nostre necessità. Ci dona erbe preziose per purificarci.

Non ci resta che mettere nel carrello della spesa verdure e frutti di stagione. Ecco come nasce la minestra detox. Un connubio di erbe, ortaggi, legumi e spezie che ci aiuteranno ad essere invincibili. Non è difficile! Promesso! Ora procuriamoci un tegame grande, dove il nostro mix deve cuocere con tutto il nostro amore.

minestra detox-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-tarassaco

Ingredienti

–  1 mazzetto di tarassaco

–  2 mazzetti di erbette

–  1 scarola

–  3 carote

–  4 fettine di zucca dolce

–  1 cipolla

–  1 spicchio d’aglio

–  3 pugni di fave secche

–  2 cucchiai di passato di pomodoro

–  3 cucchiai di olio evo

–  sale qb

Procedimento

Puliamo e laviamo tutte le verdure. Tagliamo le carote, la zucca, la cipolla e tritiamo l’aglio. Ora poniamo nel tegame con ordine : aglio, cipolla, passato di pomodoro, le fave lavate, olio evo, carote, zucca, tutte le altre verdure verdi. Copriamo con il coperchio e facciamo cuocere per 20 minuti con fiamma media per 10 minuti e poi il restante bassa. A questo punto è quasi tutto cotto. Ci ritroviamo tanto liquido in eccesso. Quindi facciamo cuocere a fiamma alta per altri 20 minuti, in modo da asciugare e creare semplicemente un leggero sughetto cremoso.

minestra detox-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-zucca

Da sapere

Alcuni trucchi che possono rendere la nostra minestra detox ancora più buona. Possiamo aggiungere la cicoria invece del tarassaco. Anche l’aggiunta di verza rende tutto più dolce e contrasta l’amaro della cicoria o del tarassaco. Possiamo mettere a bagno le fave 5/6 ore prima di utilizzarle o la sera prima. Questo le renderà più digeribili e cremose. Lasciamo spazio ai nostri gusti e fidiamoci anche di ciò che è più fresco quando facciamo la spesa. Dimenticavo! Possiamo aggiungere anche del peperoncino e della curcuma per attivare anche il sistema immunitario contro i malanni di stagione.

Io adoro la minestra detox. È una coccola per il mio corpo e un dono per la mia famiglia. Cuciniamola con la consapevolezza dei suoi benefici. Così triplicheranno!

Continua a seguire la pagina “Yoga e alimentazione” per restare sempre aggiornato sulle ricette della salute.

Mina Formisano

Yoga & Alimentazione

patate dolci al forno-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- contorni
dado vegetale fatto in casa-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- per insaporire
ribollita di cavolo nero-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- piatto unico

Curiosità

dal mondo Yoga

abbondanza dell universo-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-dharma
caldo estivo-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-fulvio falsanito
le parole sono magia-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-fulvio falsanito

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.