PATATE DOLCI AL FORNO

Le ricette di Mina in cucina

patate dolci al forno-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- contorni

Le patate dolci sono state per me una vera scoperta golosa. Bisogna precisare che non sono in realtà patate ed hanno delle proprietà fantastiche. Entrate nella mia dispensa da qualche anno, sono diventate le regine di aperitivi e contorni. La ricetta che propongo oggi è perfetta per accompagnare varie salse, ottime per gli aperitivi. Le patate dolci sono amate da tutti per il gusto dolce e pastoso.

Ma conosciamole meglio.

Proprietà

Sotto il nome di patate dolci, patata americana o batata si nasconde la specie botanica della Ipomea batatas, una radice tuberosa dal sapore dolce e ricco di amido. Con la patata comune condivide in realtà solo il nome,  ma in realtà si tratta di due famiglie diverse. La patata americana non appartiene infatti alle Solanacee ma alle Convolvulaceae.

patate dolci al forno-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- vegetali

Le patate dolci sono ricche di sostanze benefiche per il nostro organismo che gli conferiscono diverse proprietà. La presenza di fibre, ad esempio, fa sì che la batata possa rivelarsi utile in caso di stipsi mentre la presenza di vitamina A, B6 e C oltre che di sali minerali come magnesio, potassio, calcio, manganese e fosforo la rendono un buon integratore naturale. L’associazione americana Center of Science in the Public Interest, in una classifica di qualche anno fa sui vegetali più salutari, ha messo proprio le patate dolci al primo posto.

Un tubero miracoloso

Gli esperti hanno valutato l’elevata concentrazione di sostanze benefiche non solo all’interno ma anche e soprattutto nella buccia di queste radici tuberose. Il caratteristico colore arancione delle patate dolci più comuni è dovuto alla ricchezza in carotenoidi, sostanze dal potere antiossidante. Il potere anti-age della patata americana è rafforzato anche dalla presenza di altri flavonoidi e antociani. Un vantaggio che offrono le patate dolci rispetto alle patate comuni è quello di avere un indice glicemico più basso. Nella buccia, poi, si trova una sostanza detta Cajapo, che ha effetti benefici sulla riduzione del colesterolo e della glicemia.

Ora passiamo alla nostra ricetta. Super veloce!

Ingredienti

–  3 patate dolci arancioni

–  sale qb

–  mezzo cucchiaino di pepe

–  1 cucchiaino curcuma

–  1 cucchiaino paprika dolce affumicata

–  rosmarino

–  1 cucchiaio di olio evo

–  2 cucchiai di acqua naturale

Procedimento

Laviamo e affettiamo le patate dolci, con spessore circa 1 cm. Foderiamo con carta forno una teglia grande. Disponiamo le fette di patate dolci nella teglia. In una tazza uniamo il sale, le spezie, l’acqua e l’olio evo. Con un pennello da cucina spennelliamo ogni fetta. Accendiamo il grill elettrico del forno, nella parte superiore. Inforniamo le nostre patate dolci, facendo attenzione che siano abbastanza in alto verso il grill. Dopo circa 15/20 minuti possiamo provare la cottura. Attenzione a non farle bruciare.

patate-dolci-al-forno-mina-in-cucina-ricette-di-mina-ricette-yoga-ricette-vegane-cucina-yoga-kriyayogaevolution-yoga-busto-mina-formisano-torta-cibi-con-spezie.jpg

Con salse e contorni

Una volta pronte queste patate dolci possono arricchire tantissimi piatti. Possiamo intingerle nell’humus, nelle salse greche con lo yogurt, nel paté di pomodori secchi, nel formaggio vegetale.

Verdure e legumi

Possiamo decorarle con verdure saltate in padella e legumi speziati. Ottime come contorno. Possono sostituire il pane o i triangolini di mais. Una vera bontà con poche calorie.

Alternative

Se le inforniamo sostituendo le spezie della ricetta con cannella e olio di cocco diventano un ottimo dessert. Le possiamo servire con scaglie di cioccolato, mandorle, pistacchi e noci tritate.

Quando scopriamo un nuovo alimento facciamo in modo di conoscerne le proprietà. E fantastico sapere ciò che nutre il nostro corpo. Poter ringraziare per una nuova conoscenza. La gratitudine enfatizza gli effetti di ogni cosa sul nostro corpo e la nostra mente. Diamo noi il potere ad ogni cosa che entra a far parte della nostra vita. Così persone, oggetti, luoghi, cibo esaudiscono i nostri desideri.

Continua a seguire la pagina “Yoga e alimentazione” per restare sempre aggiornato sulle ricette della salute.

Mina Formisano

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] diverse. Ultimamente le ho sperimentate con varie versioni. Con carboidrati come riso saltato, patate o polenta tostata in padella. Una vera delizia! Una ricetta facile ma che richiede un pò di tempo. […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

pane naan-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-pane fatto in casa
insalatona light-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano- pranzo da ufficio
dolci senza burro-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- muffins al cocco

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Curiosità

dal mondo Yoga

praticare a casai-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga a casa
5 chiavi una guida pratica-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-esercizi yoga e meditazione
il karma nella nostra vita-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-vite passate

# LA NOSTRA COMMUNITY