UNA NUOVA VITA

una nuova vita-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-ricominciare

Mi capita spesso di confrontarmi con le persone e discutere della propria vita. Per quanto cerchi di spiegare il vissuto, gli studi e la fisica delle leggi universali, molti vedono i nostri discorsi con utopia. Tante belle parole che non riescono ad applicare. Tutte le linee guida dei nostri maestri sembrano attuabili per alcuni, ma per altri no.

Arrendersi al proprio destino

In tanti si arrendono al famoso fato. Forse è più semplice scaricare le responsabilità dei fallimenti, del dolore su un destino invisibile. E così diamo la colpa ai nostri genitori, alle istituzioni, al progresso, a Dio, se la nostra vita non va nella giusta direzione. Tutti sono colpevoli, tranne noi stessi, vittime di un immutabile percorso senza uscita. Più questa convinzione si insidia nella mente e più ci si convince della sua verità. Poi c’è la famosa frase “chi nasce tondo non può morire quadro”. Qui mi viene davvero da sorridere. Classica modalità di accomodamento. Anche se non va bene, non posso fare nulla per cambiare vita.

Anche le montagne cambiano

In questo universo nulla è come sembra. Il nostro corpo cambia dopo un anno tutte le proprie cellule. La vegetazione che ci circonda muore e rinasce ad ogni stagione. Anche gli oggetti si rompono, si sostituiscono, si ricomprano. Addirittura ciò che ci può sembrare più statico, come le montagne, cambiano la propria struttura negli anni. Anche i nostri schemi mentali cambiano costantemente. In base a ciò che ci circonda ci riadattiamo. Al clima, alle persone, agli eventi, ai luoghi, al nostro corpo. La terra che ci sembra tanto stabile sotto i nostri piedi gira costantemente intorno al Sole.

una nuova vita-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-segui i maestri

Libero arbitrio

La cosa più dura da accettare è che noi abbiamo il libero arbitrio. Intorno a noi non c’è nulla che noi non abbiamo contribuito a creare. Il bello e il brutto tempo lo creiamo noi. Ma se ho questo potere perché non lo uso nel modo corretto? Semplice. Punto primo: non sai di averlo. Punto due: ti fa paura pensare di avere un potere così grande. La nostra vita può cambiare in tutto ciò che vogliamo se impariamo ad usare quel potere nel modo corretto.

Senza giri di parole

Noi siamo un grande contenitore dove possiamo davvero trovare di tutto. Abbiamo un ego forte che vuole dirigere gran parte della nostra esistenza. Ci fa credere che è lui al comando di tutto. Abbiamo il nostro bellissimo vaso di pandora, il subconscio, dove ci sono tutte le energie vissute, passate attraverso sentimenti, esperienze, conoscenze. Quindi siamo spinti a destra e a sinistra da vortici di cose già state o che saranno. Credendo che tutto ciò sia reale. Fermiamoci un attimo a pensare. La maggior parte dei pensieri, delle credenze che ho su me stesso o sugli altri in quale spazio temporale avvengono? Se ci concentriamo ci possiamo rendere conto che si manifestano sempre nel passato e nel futuro. Sei consapevole che tutto ciò che credi di essere, giudizi e sentenze, lo hai costruito su basi passate?

Qui ed ora

In questo preciso momento decido che tutto deve cambiare. Passato e futuro assorbono le nostre energie, sprecandole. Entrambi non esistono, sono frutto del nostro ego. Quante volte ci rendiamo conto di essere enormemente stanchi, anche solo di pensare. La parte più importante della nostra vita è ora, qui, in questo preciso momento. Se devo attuare un cambiamento, deve avvenire ora. Se dobbiamo sprecare una certa quantità di energia, facciamolo su qualcosa che è tangibile, ora! “Quando ti arrendi a ciò che esiste e diventi pienamente presente, il passato smette di avere potere. Il regno dell’Essere, che era stato oscurato dalla mente, allora si dischiude. All’improvviso nasce dentro di te una grande quiete, un insondabile senso di pace. E al suo interno c’è una grande gioia. Dentro questa gioia c’è l’amore. E nel nucleo più riposto, c’è il sacro, l’incommensurabile, ciò che non può essere nominato.” ( Il potere di Adesso – Eckhart Tolle )

una nuova vita-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-passato e futuro

Agiamo

La classica frase ” vivi come se fosse l’ultimo giorno” potrebbe servirci per capire. Proviamo a immaginare davvero che tutto venga gestito in un giorno. Voglio cambiare la mia vita? Lo faccio subito in questo preciso momento. Come? Comincio con prendere coscienza che ogni pensiero mi fa sprecare energia soprattutto se mi fa percepire emozioni negative. Quindi? Cominciamo ad usare i mantra, tecniche di meditazione, fare yoga. Tutte queste pratiche ci aiutano a restare qui, concentrati sul presente. Ci sono molti articoli alla pagina “Curiosità” di questo sito, dove potete accedere a tantissime informazioni utili a riguardo. Da oggi possiamo cambiare il nostro modo di nutrirci. E quando dico nutrire intendo corpo e mente. Cibo sano da ingerire, ma anche da vedere e sentire. Informiamoci su quali sono i cibi che fanno bene al nostro corpo. Non guardiamo il telegiornale, soprattutto mentre mangiamo. I mass media sono un veicolo di psicosi generale. Nutriamoci di buone compagnie. Leggiamo testi che ci guidino verso una nuova vita. Coltiviamo i nostri progetti in silenzio, nel nostro tempio interiore, affinché possiamo essere noi stessi a nutrire la qualità del nostro tempo. Educhiamoci a vedere oltre le apparenze. Ci sono maestri che ci possono guidare verso la nostra nuova vita. Yogananda, Kriyananda, San Francesco, Ghandi, Madre Teresa e molti altri. L’istante in cui inneschi il cambiamento arriveranno con i loro messaggi senza troppe ricerche. “ Sulla terra si verificheranno sempre tumulti e difficoltà. Di che cosa vi preoccupate? Rifugiatevi in Dio, dove si sono rifugiati i Maestri  per osservare e aiutare il mondo. Sarete sempre al sicuro, non soltanto voi, ma anche tutti coloro che vi sono stati affidati dal nostro Signore e Padre.” ( Dove splende la luce – Paramahansa Yogananda )

Accogli

Se abbiamo compreso che stiamo iniziando qualcosa di unico e speciale, dobbiamo imparare una regola all’istante. Accogliere! Dobbiamo accogliere tutto ciò che arriva. Probabilmente ci saranno delle cose negative. Allora ci chiederemo perché in questo momento? Guardiamo oltre. Qual è il messaggio che si cela dietro? Qualcosa che devo cambiare? Comprendere? Perdonare? E poi ci saranno i messaggi d’amore di questo universo. Persone, libri, situazioni o articoli come questo che accenderanno la lampadina della coscienza.

Perché il risveglio abbia inizio dobbiamo aprirci al nuovo, al bello, al segreto, all’amore.

Restiamo sempre aggiornati visitando la pagina “Curiosità” con tanti nuovi articoli.

A cura di Mina Formisano
kriyayogaevolution.com

Curiosità

dal mondo Yoga

come prepararci al nuovo anno-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-rituali
una luce nuova-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-rinascere
una nuova vita-yoga busto-kriyayogaevolution-mina formisano-fulvio falsanito-yoga-ricominciare

Yoga & Alimentazione

formaggio vegan per pizza-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- per pizza
cioccolatini vegan-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- dolce natalizio
patate dolci al forno-mina in cucina-ricette di mina-ricette yoga-ricette vegane-cucina yoga-kriyayogaevolution-yoga busto-mina formisano-torta- contorni

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.