VAMPIRI ENERGETICI

Come affrontare l’energie negative

vampiri-energetici-yoga evolution-yoga busto-mina yoga-kriyayogaevolution

I vampiri energetici hanno un vasto campo d’azione nella nostra società. Ma chi sono? Come facciamo a riconoscerli e difenderci? In questo articolo vedremo insieme come riconoscere questa tipologia di persona e soprattutto come conviverci. Vi chiederete perché ci devo convivere. Ebbene per quanto io sia la prima ad affermare che dobbiamo allontanarci da chi ha una vibrazione negativa,a volte li ritroviamo in luoghi che non possiamo fare a meno di frequentare. Pensate al lavoro ad esempio. Per nostra fortuna possiamo adottare tecniche e comportamenti affinché l’altro retroceda nel suo spazio d’azione. Può capitare, grazie  a persone con un influsso positivo molto forte, che i vampiri energetici perdano la propria forza. Ma andiamo a scoprire come riconoscere questa tipologia e come proteggerci da eventuali attacchi. Ci tengo a puntualizzare che i vampiri energetici, nella maggioranza dei casi, non sanno di essere tali. Di conseguenza sono vittime della loro stessa vibrazione oscura.

Come comprendere se siamo a contatto con una persona di questo tipo

Sintomatologia

Di sicuro vi sarà capitato di parlare con una persona di questo tipo e dopo pochissimi minuti si avverte un cambiamento. Mal di testa, fiacchezza, nausea, sonnolenza, apatia, tristezza. Spesso si ha la sensazione di aver fatto una maratona, senza essere mai usciti dalla stanza. Molto comune è la percezione di grande confusione mentale.

L’ambiente

Molto comune in chi ha la sindrome dei vampiri energetici il  non amare ciò che è chiaro, che dà luce. Tendono a rifugiarsi nei colori spenti. L’ambiente parla molto di questo stato d’essere. Colori scuri, spenti, apatici oppure forti ed eccitanti, come il rosso, quando c’è un’esternazione di rabbia. Anche l’aria tende ad essere viziata. I profumi e gli odori sono spesso pesanti, come il cibo che prediligono.

L’alimentazione

Di solito il cibo può accentuare o migliorare alcune tendenze. Chi vede tutto grigio di solito mangia cibo tamasico. Quindi cibi pesanti, difficili da digerire e ricchi di tossine. Ci sono svariate formule in commercio che li attirano. Ma quali sono i cibi che aggravano questa situazione? La carne, gli insaccati, merendine e tutti i cibi confezionati con conservanti. Tutto ciò che è privo di vita e di proprietà alcaline.

Il corpo

Il corpo è il nostro tempio, la nostra casa. Parla sempre di noi. Se vi capita di avere dubbi su chi vi circonda basta osservare alcuni punti chiave. Per prima cosa i colori che indossa. La sua postura, se ha le spalle curve, chiuse. Lo sguardo arrabbiato o spento. Se i muscoli facciali sono rilassati quando sorride. Se cura il proprio corpo o tende a essere troppo grasso o troppo magro.

Comportamenti

Di solito tendono a parlare male di tutti. Non va bene mai nulla e sono sempre critici. Anche se hanno un piacere trovano il modo per vederne l’oscurità. Tendono a sentire piacere nel dolore fisico, mentale ed emotivo. Si alimentano e ricaricano con persone con lo stesso atteggiamento. Distruttivi e negativi attirano situazioni che rafforzano la loro percezione negativa.  “Il Tamas è quella qualità presente nella natura umana che attrae l’infelicità di ogni tipo. Essa crea intorno all’ego una parete talmente spessa da far sì che l’individuo consideri sè stesso e i propri interessi come completamente separati da quelli di chiunque altro.” (L’essenza della Bhagavad Gita, Swami Kriyananda)

Come creare uno scudo di protezione

Ora che hai capito se stai convivendo con vampiri energetici passa all’azione. Metti in atto atteggiamenti che ti rendono una persona solare e divertente. Sarai poco amato all’inizio, ma con il tempo potresti essere contagioso.

vampiri-energetici-yoga evolution-yoga busto-mina yoga-kriyayogaevolution

Mantra

Porta con te sempre un mantra di ritorno a casa. Puoi usare l’Om, l’Hong So, il Grazie Ti Amo, Shanti Shanti.  Oppure crearne uno che ti faccia sentire bene. Scrivilo in un posto visibile per te. Ripetilo mentalmente. Addirittura potresti scriverlo, come facevi a scuola in prima elementare, tante volte.

Musica

La musica ha una vibrazione incredibile. Arriva nella profondità dell’anima e non solo, ma può impregnare anche i luoghi. Puoi anche canticchiare mentalmente. Io lo faccio spesso perché mi viene naturale con la canzone di Yogananda “I am the bubble”. Mi ricorda che sono un’onda che si infrange sulla spiaggia, ma dietro di me c’è un oceano infinito di cui faccio parte. Mentre per esempio andiamo a lavoro possiamo ascoltare il Gayatri Mantra o altre canzoni che purificano e ci ricaricano.

Il tuo corpo

Sii incredibilmente affascinante. Vestiti di gioia. Il tuo viso, le tue mani, il tuo corpo e i tuoi vestiti vibrano. Lancia un messaggio chiaro e deciso. Forte e chiaro! Lascia che la tua onda sia uno Tsunami.

Il potere dell’acqua

Quando mi capita di sentire il peso delle energie che mi hanno soprafatto, mi regalo una doccia purificante. Pensate che, mentre scende, l’acqua spazza via tutto quello che hai assorbito durante il giorno. Prendi consapevolezza del potere di questo elemento. Ricorda che la tua prima esperienza in questa vita l’hai fatta proprio nell’acqua. Ed ha un’influenza primitiva sul tuo essere.

Crea l’opposto

Se ti viene detto che l’ufficio fa schifo, proponi di cambiarlo. Porta oggetti, fiori, stencil. Se ti dicono che il tuo collega è una cattiva persona, elogia il buono di quella persona. Il tuo collega crede che il tuo capo commetta degli errori. Ma chi non lo fa? Crea la risposta giusta alla provocazione e concludila sempre con un sorriso e con una riflessione. Porta l’altro a ragionare fuori dai suoi schemi distruttivi

Una forza più grande

Quando mi ritrovo a gestire situazioni negative e ho il timore di essere travolta da esse sapete cosa faccio? Mi abbandono a Dio. Gli chiedo di agire attraverso di me. Di farmi strumento della sua divinità e sapete qual è la sensazione che mi giunge? Serenità e pace. So che devo solo agire in base alla mia coscienza. Sento che la risposta e la forza giungono da un luogo profondo e ancestrale. Qualcosa che non posso spiegare, ma posso riconoscere, ed esserne grata.

Creo nuove possibilità

Come vi ho detto all’inizio, chi ha la sindrome del vampiro non ne è consapevole. E’convinto che quello sia il giusto atteggiamento. Si nutre dell’energia altrui perché la propria non gli basta mai. Dobbiamo essere consapevoli che il male divora e ha sempre fame. Però l’amore ha  una potenza diversa. Arriva da quel luogo ancestrale, remoto, infinito che non si può quantificare. Ovunque dirigiamo il nostro laser creiamo infiniti spazi di energia dove può fluire la vita e la sua rinascita. Se siamo consapevoli di questo anche gli eventi più assurdi possono essere trasformati. Le menti più tamasiche possono trovare l’azione che rimuove la propria inerzia. Invitate queste persone a compiere azioni creative. Nella creatività c’è il seme di questo universo, che è un puro atto creativo.

Il tuo magnetismo

Dentro di te c’è la legge di questo creato. Puoi attrarre e respingere cose e persone a volontà. Nella tua intimità, nella tua casa, scegli di vivere con chi ti rende felice. All’esterno evita chi ti danneggia, e aiuta chi ti tende la mano. Il lato oscuro è in ognuno di noi. Basta prenderne il suo scopo. Trasformalo in analisi e ragionamento, ma fai prevalere sempre la risoluzione del bene.

Infine

Se ti capita al mattino di sentirti giù, non porti troppe domande. Fai subito una ricarica. Gli esercizi Yogoda sono eccezionali! Poi siediti in silenzio, in meditazione. Usa le tecniche che conosci. Crea un dialogo con quello che per te è Lo Spirito Infinito. Chiedigli di accompagnarti e di dissolvere il velo di Maya, dell’illusione. Metti in atto un piano delle cose che farai oggi. Crea la giusta motivazione per ogni azione. Fai vibrare l’amore come elemento principale della tua giornata. Sarà una splendida giornata!

A cura di Mina Formisano.

Curiosità

dal mondo Yoga

6-tecniche-per-risvegliare-le-capacità-mentali
vampiri-energetici-yoga evolution-yoga busto-mina yoga-kriyayogaevolution
11-spezie-curative-da-tenere-in-dispensa

Yoga & Alimentazione

pasta-frolla-integrale
pane fatto in casa-ricette di mina-mina in cuina-yoga busto-yoga evolution-mina formisano-fulvio falsanito
brownies-di-fagioli-neri

# LA NOSTRA COMMUNITY

Something is wrong.
Instagram token error.